14 marzo

14 MARZO 2010: Espugnato il S.Paolo

Filippo Luti
 
Reduci dall’immeritatissima e dolorosa eliminazione dalla Champions League ad opera del Bayern, la Fiorentina scende a Napoli cercando di rimediare a una classifica poco soddisfacente (frutto di una serie di gare sfortunate o male arbitrate come non si vedeva a Firenze da qualche anno). Stavolta però la dea bendata sorriderà ai gigliati nonostante lo svantaggio iniziale realizzato al 48° da Lavezzi. Pochi minuti dopo, lo stesso “Pocho”, si incunea in area ma Felipe lo stende nettamente. Il pubblico invoca rigore e cartellino rosso, ma Banti lascia correre e 60 secondi dopo la Fiorentina trova il pareggio grazie a Gilardino ben servito da Jovetić. Manca ancora mezzora ma il Napoli non riuscirà più a farsi pericoloso e verrà nuovamente castigato da Gilardino, ancora servito da Jovetić. Lo stesso montenegrino sarà infine l’autore della terza rete che arriva in pieno recupero con una dinamica tutta particolare: il portiere De Sanctis si spinge nell’area gigliata per sfruttare un angolo ma l’azione sfuma e il giovanissimo Babacar, cercando di approfittare della porta sguarnita, prova da distanza siderale servendo involontariamente l’accorrente Jo-Jo che indisturbato appoggia facilmente in rete il pallone.
 
Riproduzione dell’articolo consentita solo previa citazione della fonte www.museofiorentina.it e del nome dell’autore
 
 

Leggi tutte le News

Leggi tutte le News

Leggi tutte le News

 
 
Facebook Museo Viola
Feed
Museo Fiorentina - Museo Viola
>> Home NEWS BATTITO VIOLA 14 marzo

MUSEO FIORENTINA

Sede Legale: Via Leonardo Ximenes 55B - 50125 Firenze

UTENTI ON LINE

 417 visitatori online

 

MOTORE DI RICERCA - Museo Viola

AREA RISERVATA

SERVICE